Radio3

Contenuti della pagina

La gita a Chiasso: il Gruppo 63 cinquant’anni dopo

slcontent


Cinquant’anni fa, nell’ottobre del 1963, nell’ambito della Settimana internazionale della nuova musica a Palermo, un gruppo di scrittori e critici giovani, tutti sulla trentina o poco più, metteva a rumore la cultura italiana. Nasceva il Gruppo 63. Lo scisma che divise gli intellettuali italiani – e a mezzo secolo di distanza continua a dividerli – in favorevoli e contrari. Fu vera gloria? Senza dubbio fu vera fama. Insieme alla Neoavanguardia italiana, infatti, nasceva la moderna comunicazione culturale. La «gita a Chiasso», come la chiamava Arbasino, apriva le frontiere intellettuali di un paese che, sino a quel momento, aveva subito troppe autarchie. E in ogni città, recitava un famigerato slogan del suo editore Feltrinelli, c’era «un giovane disposto a morire per Sanguineti». Perché fu, in ogni caso, vero mutamento: radicale in poesia, nella narrativa, nel teatro; soprattutto nel rapporto fra queste e le altre arti, il costume, la società, il mondo.

Nei due appuntamenti (oggi il primo, il secondo giovedì 24) a cura di Andrea Cortellessa e Lidia Riviello, con Francesco Antonioni, viene ripercorsa attraverso la testimonianza e i racconti di numerosi ospiti, questa particolare esperienza letteraria, poetica e musicale, a partire dalle sue origini, nella Milano degli anni Cinquanta. 
Queste due puntate sono a cavallo della celebrazione di questo anniversario domenica 20 ottobre, all’auditorium  Parco della Musica di Roma con il concerto Il suono sospeso, Avanguardia e sperimentalismo negli anni sessanta di Luciano Berio e Luigi Nono, che Radio 3 suite trasmetterà in diretta, alle 21.

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key