Radio3

Contenuti della pagina

Il dato è tratto

03/06/2011

slcontent
Come l'acquedotto e le strade asfaltate. Un servizio per la trasparenza dei dati sulle scelte di comuni, regioni e province è un diritto dei cittadini. E oggi è possibile grazie al web. In Italia qualcuno lo ha già fatto, come la Regione Piemonte, che ha aperto il primo portale pubblico open data. Ma rispetto ad altri paesi c'è tanta strada da fare. La parola a Lorenzo Benussi, economista dell'innovazione del consorzio Top-IX.

Le nanotecnologie stanno già trasformando il mondo in cui viviamo. Ma all'orizzonte si profilano nuovi e ancora più rivoluzionari sviluppi, come ci dice Federico Neresini, docente di Scienza, tecnologia e società all'università di Padova, autore del libro Il nano-mondo che verrà (Il Mulino 2011).

In apertura, il contagio in Europa da escherichia coli, che ha già provocato 18 decessi, continua a destare preoccupazione. Ne parliamo con Mauro Moroni, docente di amalattie infettive all'università di Milano.

Al microfono Elisabetta Tola.

La musica di oggi è Notturno n.15 in Fa Min op.55 n.1 per pf di Frederick Chopin, eseguita da Jacques Loussier.

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key