Radio3

Contenuti della pagina

Sotto la lente: il basso continuo

slcontent

Il basso continuo (detto anche basso cifrato o numerato), strettamente associato con tutti i generi di musica del periodo barocco, è l'accompagnamento strumentale che conduce il discorso d'insieme mediante l'elaborazione estemporanea di accordi, seguendo la traccia della parte più grave della partitura.

Nato con la monodia accompagnata, il basso continuo era costituito da una linea melodica che il musicista scriveva in chiave di basso e che faceva da sostegno armonico a tutta la composizione. Sul rigo, però, non erano indicati gli accordi da suonare insieme alle note del basso, ma solo dei numeri che davano allo strumentista esperto indicazioni sul modo di improvvisarli. Il basso continuo era affidato ad uno strumento ad arco che seguiva solo la parte scritta, e ad uno strumento polifonico (quasi sempre clavicembalo o organo) sul quale l'esecutore suonava anche gli accordi.

Questo ed altro ancora l’argomento trattato oggi da Oreste Bossini coadiuvato da Michele Pasotti,diplomato in liuto con il massimo dei voti sotto la guida di Massimo Lonardi e specializzatosi nella letteratura liutistica dell'età barocca e rinascimentale seguendo seminari di Hopkinson Smith, Paul O'Dette e Tiziano Bagnati. Presso l'Accademia Internazionale della Musica di Milano si è poi perfezionato in Musica da camera del Barocco italiano con Laura Alvini e in Teoria e Contrappunto Rinascimentale con Diego Fratelli. Ha approfondito soprattutto lo studio della prassi esecutiva tardo-medievale sotto la guida di Kees Boeke con un corso quadriennale presso l'Accademia Internazionale della Musica di Milano e di Pedro Memelsdorff alla Escola Superior de Musica de Catalunya di Barcellona

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key