Radio3

Contenuti della pagina

Al buio si ascolta meglio

slcontent

In che modo gli scrittori parlano di musica? Che farne dei "precipitati" musicali che troviamo tra le pagine di un libro? La relazione che intercorre tra la scrittura letteraria e quella musicale, mentre mette in luce i malintesi dell'orecchio, mostra nel contempo una via per l'ingresso nel mondo dei suoni. In specie quel mondo che si è aperto con l'irruzione nel panorama della musica di Ludwig van Beethoven. Da quel momento – sembrano dire gli scrittori – la musica ha cominciato ad intrattenere una relazione privilegiata con l'oscurità, e da allora al buio si ascolta meglio.

Luigi Garbini ha pubblicato con il Saggiatore una "Breve Storia della Musica Sacra" (2005), tradotta in lingua francese (Bayard, 2009) e spagnola (Alianza, 2009). Per Fayard ha curato alcune voci della "Guide de la Musique de la Renaissance" (2011). Vive e lavora a Milano, dove dirige il LmcsL (Laboratorio di Musica contemporanea al servizio della Liturgia).

Credits

Curatori
Monica D'Onofrio, Paola Damiani e Stefano Roffi
Redazione
Leda Bianchi, Giorgia Niso
Regia
Chiara D'Ambros
Conduttori
Francesco Antonioni, Oreste Bossini, Nicola Campogrande, Riccardo Giagni, Andrea Ottonello, Andrea Penna, Stefano Valanzuolo, Guido Zaccagnini

Sede Rai di Milano:
Nicola Pedone





Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key