Radio3

Contenuti della pagina

Hole of fame

20/02/2015

slcontent

Dal grande schermo alle pagine di una rivista scientifica. Il complesso lavoro per visualizzare un buco nero nel film Interstellar è stato descritto nei giorni scorsi sulla rivista Classical and Quantum Gravity. Nel frattempo, nuovi studi mettono in relazione l'evoluzione delle galassie con la crescita di buchi neri giganti al loro interno. Ne parliamo con Emanuele Nardini, ricercatore alla Keele University, e con l'astrofisico Amedeo Balbi, in studio con noi insieme agli studenti dell'Istituto superiore Carafa Giustiniani di Cerreto Sannita.

Al microfono Rossella Panarese

::LINK

Il supervento che spazza la galassia, Marco Galliani su Media Inaf 
Il primo articolo scientifico nato da Interstellar, Sandro Iannaccone su Wired  

 

 

Credits

A cura di Rossella Panarese
In regia Costanza Confessore
In redazione Paolo Conte, Matteo De Giuli, Roberta Fulci, Marco Motta

SOCIAL


 

RSS

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key