Radio3

Contenuti della pagina

Il racconto dell'arte

slcontent


LE PAROLE SONO IMPORTANTI

 

 

Il museo del mondo, di Melania Mazzucco, (Einaudi, 2014). 

 

 

Melania Mazzucco nasce a Roma nel 1966. Esordisce con il romanzo Il bacio della Medusa (1996), a cui fa seguito La camera di Baltus (1998). Del 2000 è Lei cosí amata, sulla scrittrice Annemarie Schwarzenbach, della quale poi cura e traduce la raccolta di racconti La gabbia dei falconi (2007). In Vita (2003, Premio Strega) reinventa la storia di emigrazione in America della sua famiglia all'inizio del Novecento. Il romanzo ha grande fortuna in Italia e all'estero. Nel 2005 pubblica Un giorno perfetto, da cui il regista Ferzan Ozpetek trae l'omonimo film. Al pittore veneziano Tintoretto Melania Mazzucco dedica il romanzo La lunga attesa dell'angelo (2008, Premio Bagutta) e Jacomo Tintoretto & i suoi figli. Storia di una famiglia veneziana (2009, Premio Comisso), biografia del maestro e dell'amatissima figlia Marietta, che ricostruisce centocinquant'anni di storia di Venezia. Nel gennaio 2011 riceve il Premio letterario Viareggio - Tobino come Autore dell'Anno e nel 2013 il Premio Ignazio Silone. 
Per Einaudi ha pubblicato: Limbo (Supercoralli 2012 e Super ET 2013, Premio Bottari Lattes Grinzane, Premio Elsa Morante, Premio Giacomo Matteotti); Il bassotto e la Regina (L'Arcipelago 2012, Premio Frignano Ragazzi 2013); Lei così amata (Super ET 2012); Sei come sei (Einaudi Stile Libero 2013); Vita (Super ET 2014). Nel 2013 ha raccontato 52 capolavori dell'arte nella rubrica domenicale Il museo del mondo sul quotidiano "La Repubblica" (poi divenuta libro). I suoi romanzi sono tradotti in 24 paesi.

 

 

ACCADEMIA D’ARTE GRAMMATICA

 

 

Silverio Novelli risponde ai dubbi dell’ascoltatrice Stefania Di Girolamo.

 

Silverio Novelli, giornalista e lessicografo, lavora ai contenuti della sezione “Lingua italiana” del portale Treccani.it, rispondendo – tra l’altro – ai quesiti grammaticali inviati dagli utenti. Ha collaborato alla terza edizione del Vocabolario Treccani e, con Gabriella Urbani, ha curato due dizionari di neologismi: Il Dizionario Italiano: parole nuove della Seconda e Terza Repubblica (1995) e il Dizionario della Seconda Repubblica: le parole nuove della politica (1997). Il suo ultimo libro è Si dice? Non si dice? Dipende. L'italiano giusto per ogni situazione (Laterza, 2014).

 

 

DICE IL SAGGIO

 

 

Gli attributi dell’architetto, di Michele De Lucchi (Corraini, 2014)

 

 

Michele De Lucchi, designer e architetto di Ferrara, è esponente di rilievo del design italiano, attivo in diversi ambiti della progettazione dall’architettura al design, dalla grafica alla comunicazione visiva e agli allestimenti), ha posto al centro della sua metodologia la funzionalità, la semplicità e le esigenze del fruitore. 

 

 

SCUOLAPOP

 
 

Carmen Consoli, L’abitudine di tornare (2015)

 

 

SAPEVATELO

 
 

Lo sapevate che l’italiano è stato per secoli, e soprattutto nel Rinascimento, la lingua egemone nel campo delle arti figurative?

 

 

L'ITALIANO NEL MONDO – IL MONDO IN ITALIANO
 

 

Perché Joseph Beuys si è rinchiuso per tre giorni in una galleria in compagnia di un coyote? Perché Alberto Burri dipingeva con la fiamma ossidrica? Sono soltanto due dei tanti interrogativi a cui cerca di dare risposta con allegra semplicità Mauro Covacich nel suo libro L’arte contemporanea spiegata a tuo marito (Laterza, 2013)

Tra i libri pubblicati da Mauro Covacich Storia di pazzi e di normali (Theoria 1993), A perdifiato (Mondadori 2003), L'esperimento (Einaudi, 2013). Collaboratore del Corriere della Sera e di altre testate, Covacich ha inoltre realizzato per la Rai alcuni radio documentari e il radiodramma Safari.

 

 

LA PAROLA DELLA SETTIMANA

 

 

Disegno

Credits

un programma condotto da Giuseppe Antonelli
a cura di Cristina Faloci
in regia e redazione Manuel de Lucia

Giornata proGrammatica


Le Olimpiadi di Italiano
Una collaborazione con MIUR

Social Network

 


Riascolta

Access key

La navigazione di questo sito è agevolata dalle access key, tramite le quali è possibile accedere alle funzioni e ai contenuti principali del sito.

Sono state definite le seguenti access key